Software PDM

software pdm

Documenta – software PDM

Dotarsi di un software PDM quando si progetta in 3D, oggi è sempre più comune.

Vediamo perché partendo proprio dall’ufficio tecnico. Cosa accade concretamente quando si progetta? Numerose sono le sfide che un progettista CAD deve affrontare e il panorama si fa sempre più ampio quando si lavora per commessa in quanto vi sono più utenti che gravitano intorno ai dati.

La prima di queste sfide riguarda la gestione dei dati di progetto.


Quando si progetta in 3D, la mole di dati tecnici aumenta in modo esponenziale e, appunto per questo, è fondamentale gestirli in modo consono. l’organizzazione in cartelle e sottocartelle non è sufficiente per garantire l’indicizzazione dei file e la sicurezza di accesso ai dati.

Grazie ai software PDM e in particolare alla nostra soluzione Documenta è possibile:
  • Collocare in cartelle logiche tutti i dati di progetto suddivisi per commessa.
  • Avere la disponibilità immediata di tutti i documenti nell’ultima revisione.
  • Gestire, con appositi permessi, le interazioni coi documenti da parte degli utenti.

L’uso di Documenta, software di Product Data Management, consente di ridurre drasticamente tutti gli scambi mail, le telefonate o le messaggistiche interne per richiedere informazioni di progetto ai colleghi, in quanto i file sono sempre accessibili. Documenta consente altresì di creare infiniti gruppi di utenti e di assegnare a ciascuno di essi specifici permessi per consentire di visualizzare, modificare, creare o approvare i documenti. Inoltre, ogni file contenuto all’interno del software PDM Documenta, è univoco.


Grazie al software PDM Documenta:
  • Non ci sono ridondanze dei documenti.
  • L’archivio aziendale è notevolmente alleggerito grazie all’assenza di doppioni.

Altro aspetto importante coordinato dal software PDM, riguarda le sovrascritture.

Comunemente, quando più progettisti lavorano sullo stesso disegno, può capitare che lavorino simultaneamente sullo stesso modello. La conseguenza, oltre alla perdita di tempo, è che alla fine non si sa quale sia l’ultima revisione. Il software PDM Documenta inibisce la possibilità di lavorare contemporaneamente sullo stesso disegno grazie al sistema di prenotazione del file; tale comando impedisce ad altri utenti di apportare delle modifiche al file fino al momento del rilascio dello stesso (Check-in/Check-Out).

In conclusione:

La gestione dei dati, l’archivio dei file e l’accesso sicuro ai dati, rappresentano solo la punta dell’iceberg delle potenzialità di un software PDM; ma ciò è già sufficiente per risparmiare il 15% del proprio tempo.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni o per richiedere una dimostrazione del prodotto.

o invia una mail all’indirizzo alice.niccia@progettocad.it