Progettazione meccanica

programma progettazione meccanica

Progettazione meccanica con AutoCAD Mechanical

AutoCAD Mechanical, programma per la progettazione meccanica di casa Autodesk, riduce il tempo necessario alla realizzazione di componenti meccanici e diminuisce la possibilità di commettere errori!

Principali funzionalità:
Struttura meccanica 2D

La struttura meccanica 2D fornisce un ambiente di progettazione meccanica più intuitivo, in cui singole linee, archi e cerchi vengono combinati per formare viste di sottoassiemi e di parti. Tale funzionalità offre ai progettisti un insieme completo di strumenti per l’organizzazione e il riutilizzo di disegni e dati associativi. Gli innovativi strumenti di progettazione meccanica riducono i tempi necessari per la creazione di dettagli e la modifica del progetto: quando si apportano modifiche a una parte, l’intera struttura viene aggiornata. Dato che questo tipo di associatività si applica al progetto nel suo insieme, vengono aggiornati anche la distinta componenti e altri rapporti. Quando una parte viene spostata, si spostano automaticamente anche i dadi, le viti e i bulloni a essa associati. Grazie alla struttura meccanica 2D, la riduzione degli errori e dei tempi di creazione dei dettagli consente notevoli risparmi di tempo e denaro.

Comando Nascondi 2D associativo

Uno dei vantaggi principali della struttura meccanica 2D è rappresentato dal comando Nascondi 2D associativo, che genera linee nascoste e corregge automaticamente la geometria quando vengono apportate modifiche al progetto. Gli importanti miglioramenti di questa release forniscono un flusso di lavoro in grado di aggiornare assiemi interi da un’unica interfaccia mantenendo le linee nascoste per gli assiemi copiati da un disegno all’altro. Tali funzionalità consentono un significativo incremento della produttività riducendo il tempo e il lavoro necessari per l’aggiornamento di progetti basati sulla struttura 2D.

Browser meccanico

Il browser, che fa parte della struttura meccanica 2D, fornisce un’interfaccia utente grafica che consente di organizzare visivamente i dati di progettazione meccanica in parti e assiemi logici. I menu di scelta rapida forniscono un accesso agevole alle proprietà (colore, visibilità e dati della distinta materiali) e ai metodi (copia, creazione di istanze e modifica) delle cartelle di struttura. La funzionalità di trascinamento della selezione del browser consente di ristrutturare facilmente i dati di progettazione per comunicare meglio l’intento progettuale e migliorare la riutilizzabilità e la leggibilità del progetto.

Catalogo della struttura

Facendo parte della struttura meccanica 2D, il catalogo della struttura è lo strumento principale per l’inserimento di riferimenti esterni in un disegno. È estremamente flessibile e consente di collegare singole parti o interi disegni. Mediante l’utilizzo di un collegamento attivo, le modifiche apportate in un file esterno vengono aggiornate istantaneamente in tutti i file che contengono un riferimento a suddetto file. In questo modo è possibile mantenere i dati di progettazione aggiornati senza alcuno sforzo. I disegni completati diventano librerie istantanee disponibili per il riutilizzo collegato o copiato.

Parti, lavorazioni e fori 2D standard

Il disegno di macchinari contenenti centinaia di migliaia di parti a partire da zero può richiedere giorni o intere settimane. AutoCAD Mechanical elimina la necessità di disegnare parti da zero, con oltre 700.000 parti basate su standard pronte all’uso. L’elenco di parti disponibili include viti, dadi, rondelle, perni, rivetti, boccole e molti altri componenti di uso comune. Sono inoltre disponibili 100.000 lavorazioni standard pronte all’uso quali gole di scarico, sedi per chiavette ed estremità filettate. Quando tali elementi vengono aggiunti a un progetto, l’area di inserimento viene adattata automaticamente, rendendo superflue le modifiche manuali. AutoCAD Mechanical, programma per la progettazione meccanica, contiene inoltre più di 8.000 fori pronti all’uso, fra cui fori passanti e fori ovali. L’area di inserimento dei fori viene adattata automaticamente, in modo analogo a quanto avviene per le funzionalità standard.

Bollature e distinte componenti

In AutoCAD Mechanical è possibile creare automaticamente elenchi associativi di parti e distinte componenti. Appositamente sviluppato per le applicazioni di progettazione meccanica, il programma per la progettazione meccanica contiene comandi per la creazione automatica di bollature basate su standard ed elenchi di parti che possono riflettere il contenuto del browser meccanico. Sono supportati più elenchi parti per disegno e sottoassiemi comprimibili, nonché il riconoscimento automatico delle parti standard inserite dalle librerie basate su standard. Un database centrale tiene traccia di tutti i dati di progettazione. In questo modo è possibile aggiungere rapidamente attributi a qualsiasi parte del disegno e aggiornarlo quando necessario con un singolo clic. È inoltre possibile esportare o collegare i dati delle distinte componenti in un sistema di pianificazione delle risorse produttive (MRP, Manufacturing Resource Planning) o in un sistema di pianificazione delle risorse aziendali (ERP, Enterprise Resource Planning).

Tabella fori

Il comando Tabella fori rende la creazione di dettagli e della documentazione relativa alla progettazione di grandi macchinari e parti complesse più semplice, veloce e soprattutto più precisa rispetto alla creazione manuale. Tale comando può essere utilizzato per creare due tipi di elenchi: le tabelle fori e gli elenchi di coordinate. Le tabelle fori contengono un elenco completo di ogni tipo di foro con la relativa descrizione. Gli elenchi di coordinate forniscono le coordinate X e Y per ciascun foro. Entrambi gli elenchi sono collegati dinamicamente ai dati del modello: le tabelle vengono aggiornate automaticamente con ogni modifica apportata ai fori. Dopo aver effettuato una selezione, sarà possibile specificarne la posizione e la vista. Il comando Tabella fori consente inoltre di fornire istruzioni di lavorazione chiare e concise.

Quotatura

I disegni di parti e assiemi possono essere modificati in tutta semplicità e rapidità con la certezza di utilizzare sempre le quote corrette. È possibile utilizzare il comando Quotatura automatica con le quote ordinate o linea base e il comando Power Quota per creare qualsiasi tipo di quota lineare, radiale o di diametro, a seconda della geometria selezionata. L’impostazione del formato delle quote e l’aggiunta di accoppiamenti o tolleranze possono essere effettuate all’istante o in una fase successiva. Le quote intelligenti rappresentano un accesso avanzato alla gestione delle relazioni spaziali. Tale funzionalità consente di ridurre i tempi in quanto modifica automaticamente le quote per assicurare una distanza appropriata rispetto alla parte e alle altre quote.

Annotazioni

Non sarà più necessario disegnare simboli da zero o fare riferimento a librerie di simboli statiche obsolete. Autodesk AutoCAD Mechanical include comandi per la creazione di simboli di finitura, di quotature e tolleranze geometriche, di riferimenti parziali e di saldatura basati su standard. Le impostazioni disponibili consentono la scalatura automatica dei simboli all’interno dei vari disegni.

Progettazione basata su standard

Grazie agli strumenti che consentono di fornire una documentazione di progettazione meccanica coerente e basata su standard, è possibile incrementare la produttività. AutoCAD Mechanical supporta gli ambienti di disegno ANSI, BSI, CSN, DIN, GB, ISO e JIS. La conformità a un ambiente standard consente al team di mantenere una forma di comunicazione comune e ottenere risultati di produzione coerenti.

Strumento di migrazione di esempio della struttura meccanica 2D

È inutile ricreare i dati esistenti quando è possibile riutilizzarli eseguendone la migrazione nella struttura meccanica 2D. L’esempio di programma di migrazione supporta la conversione dei blocchi nella struttura meccanica. Scritto in Microsoft® Visual Basic® for Applications (VBA), questo nuovo strumento può essere facilmente personalizzato per soddisfare le esigenze dei singoli utenti.

Associatività di Autodesk Inventor per parti e assiemi

È possibile utilizzare AutoCAD Mechanical per descrivere nei dettagli e documentare le parti e gli assiemi nativi di Autodesk Inventor. Mediante la documentazione dei modelli di Autodesk Inventor (IAM, IPT) nell’ambiente di Autodesk Mechanical, è possibile ridurre significativamente i tempi di conversione e di pianificazione della produzione. È sufficiente aprire AutoCAD Mechanical, sfogliare i file di Autodesk Inventor correnti e sceglierne uno. AutoCAD Mechanical crea quindi un nuovo disegno collegato al file di Autodesk Inventor. Documentare il progetto in AutoCAD Mechanical. Il programma avvertirà l’utente in caso di modifica del file di Autodesk Inventor e rigenererà il disegno 2D, comprese le eventuali modifiche. L’intento progettuale può essere visualizzato tramite l’ombreggiatura e la rotazione di modelli solidi; è inoltre possibile rivedere altri attributi associati al progetto di Autodesk Inventor. Le informazioni incorporate nei modelli di Autodesk Inventor vengono automaticamente inoltrate al database di distinte componenti in AutoCAD Mechanical, in modo che sia possibile aggiungere rapidamente bollature e annotazioni.
 

Contattaci per ricevere maggiori informazioni.

Siamo rivenditori di AutoCAD Mechanical, programma per la progettazione meccanica.

o invia una mail all’indirizzo alice.niccia@progettocad.it