Finanziamenti e incentivi sull’acquisto di hardware e software

finanziamenti_incentivi
Questo è il momento per puntare sull’innovazione tecnologica, investendo su hardward e software performanti!
Approfitta degli incentivi nazionali e regionali!
1) Finanziamenti agevolati per investimenti – Fondo unico per lo sviluppo del sistema produttivo veneto
Beneficiari
Sono ammesse agli interventi del Fondo unico le piccole e medie imprese (anche consorziate) con sede operativa nel Veneto, operanti nei settori industria, costruzioni, trasporti, artigianato, commercio, servizi secondo la classificazione delle attività economiche Ateco 2007 (vedi codici ammissibili*).
Tipologie d’intervento
Veneto Sviluppo interviene abbattendo il tasso d’interesse applicato ai finanziamenti accesi a fronte di acquisti di immobilizzazioni materiali (immobili, opere murarie, macchinari, impianti, attrezzature, ecc.) ed immateriali (brevetti, licenze, know-how), oltre alle spese tecniche connesse all’investimento, quali direzione lavori, progettazioni, consulenze, ecc.
Importi e durate
Importo minimo 20.000 – massimo 1.500.000 euro.
Nel caso di operazioni di leasing, la spesa massima agevolabile è rappresentata dal costo di acquisto al netto di IVA e canone iniziale.
Scopri di più

2) Incentivi della nuova Sabatini: finanziamenti agevolati con il decreto del fare 69/2013

Il Decreto del Fare (Dl n. 69/2013 ) ha introdotto, all’art. 2, un incentivo per l’acquisto di attrezzature, macchinari, software, hardware, tecnologie digitali. Le imprese possono chiedere un finanziamento agevolato su un fondo fino ad esaurimento fondi. La misura è stata chiamata “Sabatini-bis” per la somiglianza con l’agevolazione già in vigore nel passato.
Spese ammissibili
l finanziamento deve essere interamente utilizzato per l’acquisto, o l’acquisizione in leasing finanziario, di:
1)  macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo;
2)  hardware, software e tecnologie digitali.
Scopri di più
Richiedi informazioni